Pensieri in libertà

 

Ayrton forever

Sono passati molti anni da, quando tu non ci sei più ed io come molte altre persone non ho mai smesso di pensare a te. Da quell’orribile giornata in cui tu sei volato in cielo, io non sono riuscita più a guardare un Gran Premio e non sono più riuscita a sfogliare una delle tante riviste che parlano di te e che ho conservato gelosamente fino a adesso. Tu per me sei stato tutto, quando tu sei morto io non riuscivo più a pensare a te perché il dolore era insopportabile, anche se non ti conoscevo tu eri e sarai per sempre il mio unico amore. Ho rinchiuso in fondo al mio cuore tutto l’amore che provavo per te insieme al mio dolore e li sono rimasti fino ad Aprile del 2007 quando navigando su internet ho scoperto tutti questi siti che parlano di te e le tue foto. La cosa che più mi ha colpito e stato che molte altre persone ancora pensano a te e questo mi ha fatto sentire meno sola.
Grazie Ayrton per quello che sei stato, ora so che tu sarai dentro di me per sempre.

Anita

 

Home

Pensieri in libertà