Pensieri in libertÓ

 

Ayrton, il grande

Ciao Ayrton, anch'io come te sono un appassionato di auto, tanto che quest'anno inizier˛ a correre sui kart proprio come facevi te. Il giorno di quel tragico incidente avevo sei anni, e mi ricordo, che mi piaceva vedere le gare di formula uno solo per guardarti guidare. Quando ho visto la macchina schiantarsi al Tamburello ho pensato che saresti uscito dall'abitacolo della tua williams, tanto che mi Ŕ sembrato di vederti scendere. Invece no, ho visto i soccorsi e te disteso sulla ghiaia bianca e ho capito che, nonostante tu fossi per me un super eroe, non ti saresti rialzato. Da quel giorno mi sono promesso che non ti avrei dimenticato, tuttora quando dormo mi capita di sognarti li accanto al mio letto che mi incoraggi a perseguire i miei sogni e le mie passioni, come i kart. Resterai sempre nel mio cuore, e spero un giorno di conoscerti meglio, ciao Ayrton. Ti voglio bene.

Valerio

 

Home

Pensieri in libertÓ